Terminata la sguaiata era renziana, a Palazzo Chigi c’è un premier invisibile che parla poco e si limita a gestire l’esistente: un andreottismo di ritorno che ha un alto gradimento e costringe gli altri leader a essere più rassicuranti, al punto che pure i populisti cercano di apparire istituzionali

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Strategia e alleanze? Continuiamo così e la sinistra non ne uscirà”

prev
Articolo Successivo

Risiko nucleare. La minaccia non arriva solo da Kim

next