L’intento è nobile, il mezzo molto meno. E l’esito rischia di tramutarsi in un bel regalo per il costruttore Carlo Toto, l’ex “capitano coraggioso” dell’Alitalia. Toto è proprietario dell’Autostrada dei Parchi (ha in concessione la l’A24 Roma-Teramo e l’A25 Roma-Pescara) che collega il Lazio con l’Abruzzo: 281 chilometri d’asfalto, ben remunerata da aumenti tariffari che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Pasticcio Franceschini, fregato dalla sua legge

prev
Articolo Successivo

Banche venete, Gentiloni chiede aiuto alla Merkel

next