La crisi delle due banche popolari venete rischia di trascinare a picco, oltre a un pezzo dell’economia nazionale, anche il governo e i vertici della Banca d’Italia. La situazione è disperata al tal punto che da ieri si contano due novità di rilievo. Stando a quanto risulta al Fatto, Paolo Gentiloni ha deciso di intervenire […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Autostrade di Toto: ci pensa lo Stato

prev
Articolo Successivo

Ubi, i leasing facili e le consulenze alla figlia di Bazoli

next