Una delle più grandi sfide cui ci troviamo di fronte è realizzare le condizioni per un’economia a basso tenore di carbonio entro la fine del secolo, come stabilito dagli accordi di Parigi dello scorso anno. Nonostante l’obiettivo sia a lungo termine e probabilmente inadeguato, considerando gli attuali tassi d’innalzamento della temperatura dovuto a motivi antropici, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Rostagno, la strada verso la verità è ancora sbarrata

prev
Articolo Successivo

Pellè, Lapo Elkann avrebbe tirato meglio

next