Ma come fanno a parlare di trasparenza? Non esiste una regola certa nel M5s, fanno come vogliono. Non si sa neanche chi mi ha cacciato”. Da Parma, Federico Pizzarotti parla tutto d’un fiato. Non poteva informare i vertici dell’avviso di garanzia? Li ho cercati in ogni modo. Di Maio e Fico leggevano i messaggi anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Davide Casaleggio sospende Pizzarotti. Di Maio s’arrende

prev
Articolo Successivo

Beghe, consulenze e spintoni. La dura vita dell’eletto grillino

next