Se fosse un uomo, chef Antonia non sarebbe così odiata dal web

Masterchef - Quando Cracco lanciava piatti e insulti ai concorrenti lo definivano “autorevole”. La Klugmann è “gelida”, “acida” e “cattiva”
Se fosse un uomo, chef Antonia non sarebbe così odiata dal web

Io l’ho capito quando si sono messi a giocare a calcio con i limoni che i tre giudici uomini di Masterchef erano in difficoltà. Che con l’ingresso dello chef Antonia, per lo strapotere maschile, lì dentro butta male. Che prendendo a calci gli agrumi e fingendosi Totti e Buffon, Bastianich, Cannavacciuolo e Barbieri stavano freudianamente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.