Quando il cuore “tradisce” le donne dopo i 50 anni: rischi e prevenzione

Sbaglia chi pensa che l’infarto non sia un problema femminile: con la menopausa si diventa più vulnerabili
Quando il cuore “tradisce” le donne dopo i 50 anni: rischi e prevenzione

  Professoressa Galiuto, sono una donna di 55 anni e da un paio di settimane accuso un senso di oppressione al petto, mancanza di fiato, spossatezza e tosse. Mio padre soffre da tanti anni di angina e ho paura di poter aver ereditato da lui questa patologia. Visto che sono una donna non dovrei essere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.