PokemonGo, gli svalvolati con in mano un cellulare

PokemonGo, gli svalvolati con in mano un cellulare

Doveva cambiare la maniera di vivere, portare nelle nostre vite la realtà aumentata. È durato il tempo di un flirt estivo, per fortuna. Di PokemonGo molti si sono già dimenticati. È passato soltanto un anno da quando ragazzini (e non solo) davano la caccia a Pikachù&Co. per le strade, nei musei, nelle chiese. Incantati a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.