Ma l’islam politico realizza una nuova banca mondiale della dissidenza?

La riflessione di Peter Sloterdijk: se il jihad è la nuova “lotta di classe”, con la figura del capitalista sostituita dall’infedele
Ma l’islam politico realizza una nuova banca mondiale della dissidenza?

La Guerra al Terrore è fatta per non finire mai. In un libro del 2006, Zorn und Zeit (ira e tempo) – un saggio di psico-politica – il filosofo Peter Sloterdijk pone una precisa questione: l’islam politico realizza una nuova banca mondiale della dissidenza? In altri termini – nel grande esodo degli umiliati e offesi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.