La Zazà di Maracaibo oggi sarebbe una “curvy”

La Zazà di Maracaibo oggi sarebbe una “curvy”

A riascoltarla oggi, con le sensibili orecchie della contemporaneità, Maracaibo ci parla soprattutto di tentato femminicidio per mano di un uomo geloso e possessivo, comunista per giunta. Anche nel 1975, quando fu scritta da Luisa (in arte Lu) Colombo e David Riondino, la canzone fu rifiutata da diverse case discografiche per il testo “scomodo”: allora […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.