Istat: l’economia italiana rischia di premere il freno nel breve periodo

Istat: l’economia italiana rischia di premere il freno nel breve periodo

Il Pil è fermo Una “crescita moderata” con la previsione di un altro “rallentamento”. Il tutto al netto dei possibili effetti negativi della Brexit, che si faranno sentire sul terzo trimestre. È la diagnosi sull’andamento dell’economia italiana contenuta nella nota mensile dell’Istat, basata sul cosiddetto “indicatore composito anticipatore dell’economia”. Tradotto in soldoni: l’economia italiana è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.