Fiammetta Tevini, quando la lotta per i diritti gay passa anche in chiesa

Col marito Mario Caproni, aveva fondato “Genitori rainbow” dopo aver scoperto l’omosessualità del figlio

Lontano dalla piazza del Family day, da crocifissi esibiti come scudi, slogan sguaiati, e strategie politiche, c’è una piccola storia, poco nota, ma che vale la pena raccontare. Bisogna salire sulle montagne del Trentino, a Mori per l’esattezza, una realtà di nemmeno 10 mila abitanti a pochi chilometri da Trento. Qui abitava Fiammetta Tevini, maestra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.