» Cronaca
giovedì 31/03/2016

Catania si svena per l’ex moglie del sindaco

Dopo la battaglia legale per un terreno espropriato, all’ex consorte di Bianco andranno quasi 5 milioni di euro
Catania si svena per l’ex moglie del sindaco

La giunta guidata da Enzo Bianco destinò il terreno a parcheggio nel 1999, l’anno dopo il sindaco Scapagnini, medico personale di Berlusconi, grazie ai poteri concessi da Palazzo Chigi per l’emergenza traffico avviò l’esproprio. Oggi, a distanza di 15 anni e dopo una sentenza di Appello arrivata nel novembre del 2014, il braccio di ferro […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

Avvocatura di Stato: l’uomo di Padoan passa avanti a tutti

Cronaca

Il Piave mormorava. Prima. Ora se lo mangiano le centrali

Ma la scuola deve ascoltare le mamme
Cronaca
Il commento

Ma la scuola deve ascoltare le mamme

di
Il bambino ucciso dal vetro e il pm che rinuncia al processo
Cronaca
La storia

Il bambino ucciso dal vetro e il pm che rinuncia al processo

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×