Banche venete, giorni contati i due cda pensano alla fuga

Mentre il ministro dell’Economia Padoan discute di Mps da tre mesi, Popolare Vicenza e Veneto banca sono alla canna del gas. Gli amministratori vogliono dimettersi. Bail in a un passo
Banche venete, giorni contati i due cda pensano alla fuga

Due mondi che non si parlano. Da una parte ci sono i manager e gli amministratori della Popolare di Vicenza e di Veneto Banca. Sono disperati. Ieri mattina Il Mattino di Padova titolava: “I manager appesi a un filo, tutti pronti ad andarsene”. Nessuno ha emesso un solo sospiro di smentita. Una settimana fa Francesco […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.