Autostrade, la matematica dello spreco: buttati 7,8 miliardi

Alla vigilia delle elezioni il ministero decide una generosa proroga della concessione al gruppo che fa capo ai Benetton per realizzare il Passante di Genova. Ma i numeri non tornano
Autostrade, la matematica dello spreco: buttati 7,8 miliardi

Il ministero delle Infrastrutture ha reso noto il contenuto di un accordo con la società Autostrade per l’Italia (Aspi) che prevede che questa realizzi, tra il 2020 ed il 2028, il Passante di Genova a 4,3 miliardi, più altri investimenti non specificati, per un totale di 7,8 miliardi entro il 2038, termine dell’attuale concessione. In […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.