“Attacchi di panico”: un romanzo li svela

Senza vergogna - Il neurologo Rosario Sorrentino inventa la storia di Laura, più reale di quanto si pensi
“Attacchi di panico”: un romanzo li svela

All’improvviso cambia tutto, ogni certezza salta, ogni parametro si altera, o peggio si azzera; all’improvviso si è vulnerabili, preda del possibile quanto dell’ineluttabile, fragili nelle consapevolezze acquisite, persi nelle ataviche debolezze. Così in un attimo, in quell’attimo “non ho capito più niente, pensavo di avere un infarto, ho sentito un peso e poi delle fitte al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.