1976, il Watergate di “Tutti gli uomini del presidente”

1976, il Watergate di “Tutti gli uomini del presidente”

Washington 17 giugno 1972: cinque uomini vengono arrestati mentre compiono un furto con scasso al quartier generale della Convenzione democratica nel palazzo del Watergate. Bob Woodward (Robert Redford) e Carl Bernstein (Dustin Hoffman), giovani cronisti del Washington Post, indagano. Quattro Oscar – su Hoffman e Redford ebbe la meglio il non protagonista Jason Robards – […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.