L’affaire camici

Le motivazioni dell’assoluzione di Fontana: “Manca la frode”

27 Maggio 2022

Non basta “la dolosa mancata esecuzione del contratto di fornitura” deve esserci per configurare il reato “l’elemento della frode che rende più grave e subdola la condotta”. Questo il passaggio con cui il gup Chiara Valori ha motivato l’assoluzione (“il fatto non è reato”) per il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, il cognato Andrea […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui