Fashion & green washing

Tra sprechi e fibre di plastica: quanto inquina l’industria della moda. E la svolta sostenibile?

Per capire che fine fanno gli abiti che compriamo e buttiamo si può andare ad Accra, in Ghana, dove ogni settimana arrivano 15 milioni di vestiti usati dall'occidente, che per lo più finiscono buttati in discariche improvvisate o direttamente per strada. I marchi dell'abbigliamento, negli ultimi anni, hanno mostrato una consapevolezza accresciuta sui temi ambientali: sono nate molte iniziative positive, ma gli interessi commerciali e la sovrapproduzione sono ancora incomparabilmente più forti

12 Ottobre 2021

L’altra faccia della moda si chiama Kantamanto. Questo quartiere di Accra, capitale del Ghana, ospita un enorme mercato di abbigliamento di seconda mano, forse il più grande del mondo. Si dice che a Kantamanto puoi trovare qualunque tipo di abito. Ogni settimana al porto di Accra vengono scaricati circa 15 milioni di vestiti usati. Arrivano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.