L'iniziativa

A Siracusa nasce la scuola “Eligia e Giulia Ardita”, madre e figlia (mai nata) uccise da un uomo

Ammazzata in casa durante una lite, era all'ottavo mese di gravidanza. Il marito, Christian Leonardi, è stato condannato in appello all'ergastolo. La famiglia delle vittime ha creato una Fondazione per aiutare le donne in difficoltà, e ribadisce un concetto fondamentale: per prevenire i femminicidi bisogna partire dai più piccoli

7 Luglio 2021

Le sarebbe bastato attraversare la strada, mano nella mano con la piccola figlia Giulia per accompagnarla a scuola. Un gesto semplice, comune a molte madri, che però Eligia Ardita non ha mai potuto compiere. Il 19 gennaio 2015, il marito Christian Leonardi l’ha uccisa dopo una futile lite coniugale. L’infermiera 35 enne portava in grembo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.