L’avvento di Draghi ha pressoché ammazzato la politica italiana. Detta così sembra una critica feroce nei confronti del presidente del Consiglio, ma il punto è un altro. Draghi ha una storia di innegabile prestigio, in termini di credibilità all’estero ne abbiamo guadagnato (a prescindere dal lavoro fatto prima di lui da Conte) e sulla vaccinazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Franzaroli

prev
Articolo Successivo

“Troppi vincoli sulle riaperture: mio figlio disabile soffre l’isolamento”

next