Per niente semplice scovare un po’ di tempo nell’agenda di Gigi Marzullo: si alza presto (“e leggo tutti i giornali, ma il primo è sempre il Fatto”), poi è un tourbillon di telefonate, appuntamenti, trasmissioni (“ho Fazio, la Bortone e i miei programmi”) e soprattutto una tappa fissa, giornaliera, strutturata, imprescindibile con il parrucchiere (“ci […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“Basta penalizzare le donne: di ogni legge si valuterà l’impatto di genere”

prev
Articolo Successivo

Tra noia e supponenza. Ama e Fiorello salutano Sanremo

next