In piena zona rossa, nel dicembre 2020, ragazzini muniti di mascherina giocano a calcetto nel campo di un oratorio di Chivasso. I vigili urbani vi si recano per irrogare sanzione amministrativa anti-Covid. Il parroco impugna davanti al prefetto la sanzione con argomenti fondati anche sull’asserita violazione dei Patti Lateranensi. In un momento così triste per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Da B. statista alla giustizia: quel che resta di “Repubblica”

prev
Articolo Successivo

Leonardo, trovato il libro mastro delle tangenti

next