Il decreto che ha diviso l’Italia in zone gialle, arancioni e rosse scadrà giovedì. Entro quella data il governo dovrà dare risposte definitive a domande che per il momento vedono solo ipotesi: sull’apertura dei negozi durante le feste di Natale, sugli spostamenti tra Regioni, sui ricongiungimenti familiari. Sul tavolo del Consiglio dei ministri di ieri, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

La Cattiveria

prev
Articolo Successivo

Shopping: cambia il colore e tornano gli assembramenti

next