La pattuglia procede compatta sotto i portici di via Po da piazza Vittorio verso piazza Castello: sette/otto agenti in tenuta “anti-assembramento” pronti a scatenar sanzioni alla prima trasgressione. Ma immaginare multe – in questa prima domenica “arancione” di Torino di negozi aperti – è davvero difficile. Il compito dei tutori dell’ordine, ieri, è stato come […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Ristori-4, via agli 8 miliardi. Natale e il 31 col coprifuoco

prev
Articolo Successivo

Va al Tribunale dei ministri la denuncia di Fd’I a Conte

next