L’emergenza sanitaria generata dal Covid 19 aggrava la crisi per imprenditori e famiglie, ma non ferma gli usurai. Anzi, li favorisce. Non blocca le riscossioni del denaro, le minacce per i ritardati pagamenti, le violenze fisiche e psicologiche portate avanti dagli aguzzini. Nella relazione pubblicata a settembre scorso dall’Ufficio del Commissario straordinario del Governo per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Lo spot TENA #SenzaEtà: il sesso over 50 (che è “osceno” per le donne”)

prev
Articolo Successivo

Le mani della mafia foggiana sul calcio: “Quel giocatore è scarso ma va in ritiro”

next