Dopo le guerre dei dazi, del virus, dei visti, dei vaccini, ecco quella dei consolati: tra Washington e Pechino, ogni giorno porta un nuovo fronte di polemica e di tensione. Gli Stati Uniti hanno disposto la chiusura quasi immediata del consolato della Cina a Houston in Texas; e la Cina intende ribattere ordinando la chiusura […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Omicidio Dafne, la polizia: “Si è pugnalato” il testimone n° 1

prev
Articolo Successivo

Le famiglie di “Bologna” (ancora in lotta per la verità)

next