Fa ancora cilecca la pistola fumante invocata dai berluscones che, con la registrazione di un morto, il giudice Amedeo Franco, scomparso l’anno scorso, stanno riprovando a spacciare la storia del Silvio Berlusconi innocente, ma condannato in Cassazione da un “plotone di esecuzione”. Ed è una testimonianza dello stesso Franco che fuga ogni dubbio, ove mai […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Dopo lo stop, Diasorin riparte

prev
Articolo Successivo

“Lo Stato tradì mio padre come Borsellino”

next