Il governo ha autorizzato una vasta vendita di armamenti all’Egitto del generale Al Sisi, ma non sa come dirlo agli italiani. Si tratta di una commessa che comprende, secondo quanto riportato già lo scorso febbraio dal settimanale panarabo The Arab Weekly, 6 fregate tipologia Fremm e 20 pattugliatori d’altura di Fincantieri, 24 caccia Eurofighter Typhoon […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La marcia Washington condanna il razzismo ma c’è un nuovo caso Floyd

prev
Articolo Successivo

Tel Aviv grida ‘no’ all’annessione

next