Ad Asti,nel Piemonte bersagliato dal Covid-19, la banca di territorio resta un affare in mano alla politica o, meglio, a una parte politica. Qui il matrimonio tra finanza e centrodestra regge bene e potrebbe essere rinsaldato il 29 aprile quando l’assemblea degli azionisti della Cassa di risparmio di Asti eleggerà il nuovo presidente. Il candidato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Effetto Covid:la corsa veloce della grande distribuzione

prev
Articolo Successivo

Come e perché il petrolio crolla e cosa succede ora

next