La zona rossa a Nembro e Alzano Lombardo “avremmo potuto farla noi? Ho approfondito ed effettivamente c’è una legge che lo consente”. Con queste parole, l’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, spazza via qualsiasi dibattito e un mese di accuse al governo sul buco nero più grosso della pandemia in Italia. Gallera le pronuncia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Coronavirus, i tre leghisti (più uno) della sanità lombarda attorno a cui ruota il caos di Alzano

prev
Articolo Successivo

Forza-leghisti: fuoco amico sul governatore. La paura di diventare un modello perdente (free)

next