“Dalla frenesia al nulla. Quando la vita si svuota d’un colpo, non sai più dove tenere i piedi e soprattutto cosa chiedere alla tua testa, che ancora funziona”. Sergio Cofferati oggi è pensionato e vive a Genova. Ha chiuso con la politica poco dopo aver concluso il mandato a Strasburgo, da europarlamentare. Quel che non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Sardine, buona l’ultima: 40mila in piazza per avere un futuro

prev
Articolo Successivo

Europa: le 10 sfide del 2020 che cambieranno il futuro

next