Un omicidio politico

Mattarella: “Delitto di convergenza tra mafia ed eversione”

Il fascista Alberto Volo dichiarò a Giovanni Falcone che l’eliminazione di Piersanti era stata voluta da Licio Gelli, il capo della loggia P2, per fermare l’apertura politica a sinistra

6 Gennaio 2020

Erano quasi le 13 del giorno dell’Epifania. Un giovane con una k-way azzurra con il cappuccio in testa e un paio di occhiali scuri si avvicina con passo elastico e ballonzolante a una Fiat 132 appena uscita da un garage di via Libertà, a Palermo. Estrae una Colt Cobra calibro 38 e spara sei colpi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.