Per l’occasione ha scelto l’abito della sartoria di fiducia, lo stesso con cui si è fatta immortalare insieme all’amica stilista e al di lei figlio Mauro, condannato per molestie dopo un casting di modelle andato oltre le formalità del provino. Un punto di verde assai natalizio, quello del tailleur pantalone che la presidente del Senato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Prescrizione: sventato il blitz del centrodestra

prev
Articolo Successivo

Farsa nomine: ancora proroghe per le Autorità

next