Una raffica di “vaffa” urlati contro il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo e contro sindacati e collettivi che, in questi anni, hanno chiesto tutele più rigide per chi consegna cibo a domicilio per le app digitali. Un sì convinto ai rider inquadrati come autonomi e pagati a cottimo; un no ai contratti e al salario […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La lotta contro il nero e la moralità dello Stato

prev
Articolo Successivo

Egitto, vietato entrare se vuoi sapere di Regeni

next