“Discorso su due piedi” è la trascrizione di una conversazione avvenuta nel 1998 tra Carmelo Bene ed Enrico Ghezzi. Ne pubblichiamo uno stralcio. Il primo a parlare è Ghezzi, che ha voluto le iniziali del suo nome con le lettere minuscole. Ma secondo te c’è un godimento della squadra? Ho l’impressione che il tuo gioco, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Lam vorrebbe dimettersi e la Cina pensa all’intervento

prev
Articolo Successivo

L’ultimo treno è la “Serie A”: anziani o riserve, in Italia trovano l’ingaggio

next