“Ho letto, ho apprezzato e ho imparato molto dalla lettura dei libri di Montalbano di Andrea Camilleri. Era uno scrittore saggio e di talento. Mi sarebbe piaciuto conoscerlo. Mi mancherà e mi mancherà Montalbano, molto”: così Bill Clinton ha voluto ricordare ieri lo scrittore scomparso mercoledì scorso. Clinton e Camilleri in passato si erano scambiati […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Era un genio della scrittura: grazie a lui sono nati dei monologhi unici”

prev
Articolo Successivo

Camilleri e De Crescenzo, i “maturi” da best-seller

next