La Consap, società del ministero dell’Economia, ha aperto il portale del Fondo indennizzi risparmiatori (Fir) delle banche “fallite”: Banca Etruria, Veneto Banca ecc. Manca solo la data, imminente, da cui partiranno i 180 giorni entro cui presentare le domande. Nessuna obiezione sulla cosa in sé. Gravissime sono infatti le responsabilità degli organi di controllo e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Due disegni di legge 5S per colmare il gap

prev
Articolo Successivo

Ministeri, Inps e grandi aziende: addetti alle pulizie senza paga

next