È tra i primi senatori con il 100% di presenze alle votazioni a palazzo Madama. Per alcuni suoi colleghi non è necessario essere sempre presenti. Non do troppo rilievo a questo dato. È importante impegnarsi fino in fondo. Non è detto che uno che non c’è o che ha una percentuale più bassa, non si […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Serve responsabilità. Tra di noi ci sono tanti secchioni”

prev
Articolo Successivo

“Un parlamentare ha anche altro da fare: ci sono quando serve”

next