“Creò un sistema illecito”. Montante prende 14 anni

Per l’ex paladino dell’antimafia siciliana pesante condanna in primo grado
“Creò un sistema illecito”. Montante prende 14 anni

L’apostolo dell’antimafia Antonello Montante è stato condannato in abbreviato a 14 anni di carcere. Dopo due ore di camera di consiglio, il giudice Graziella Luparello ha convalidato la richiesta della Procura di Caltanissetta, che aveva chiesto dieci anni e dieci mesi, giudicando l’ex presidente di Confindustria Sicilia colpevole di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.