Tra il 19 e il 27 giugno 2018 nella procura di Firenze accade qualcosa di grave. Una vicenda che ha portato il procuratore aggiunto di Genova Ranieri Miniati e la pm Sabrina Monteverdi a indagare sull’operato della procura guidata da Giuseppe Creazzo nell’inchiesta condotta dal pm Tommaso Coletta sui concorsi universitari nell’università di Medicina del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Auschwitz e la banalità di Instagram

prev
Articolo Successivo

Manduria, polemiche sul video della polizia

next