“Ero pessimista, adesso vedo qualche speranza”

“È l’ultima chiamata. I politici ora ascoltino queste piazze”
“Ero pessimista, adesso vedo qualche speranza”

Dobbiamo mettere in atto il cambiamento più grande nella storia dell’umanità”. Ed è meglio affrettarsi, come sostiene da anni Luca Mercalli, climatologo, docente, ma soprattutto divulgatore scientifico in prima linea sul tema del cambiamento climatico. E in prima fila, anche fuor di metafora, al corteo di Torino ieri, dove giura di aver finalmente ritrovato un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.