Sono passati undici anni da Tutta la vita davanti, il film di Paolo Virzì che rivelò al Paese le condizioni, infime, di vita dei lavoratori di un call center. Oggi Sabrina Ferilli non canta più, adesso per motivare i dipendenti si regalano buoni Amazon da 50 e 25 euro. “Inizia il primo Amazon campaign day! […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Muro con il Messico, raffica di ricorsi contro lo “stato di emergenza” di Trump

prev
Articolo Successivo

Mose, salvata dalla prescrizione ma non dalle motivazioni: dovrà pagare le tasse sulle tangenti

next