Fabio Cianchetti, direttore della fotografia di lungo corso, non ha tempo per godersi il successo mondiale de L’amica geniale, serie tv tratta dal best-seller di Elena Ferrante. Con il regista Saverio Costanzo è già al lavoro per il sequel. “Abbiamo fatto le riunioni preliminari, inizieremo le riprese a marzo, con l’entusiasmo che ci viene dai […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Ossessione selfie: ecco il vero scontro di inciviltà

prev
Articolo Successivo

“Lontano da qui” e dai cliché: la poesia è thriller

next