Via i guantoni e colpi sotto la cintura. Gli alleati per forza, ormai, si picchiano forte, dritto, sempre. E stavolta la miccia per il ring di governo è la prescrizione. Un ottimo pretesto per la Lega, che vede i Cinque Stelle deboli: in calo nei sondaggi, soprattutto nel Nord dove Matteo Salvini sfonda ovunque. E […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

testatina

prev
Articolo Successivo

“Fondi trasparenti ai partiti e pene più alte ai ladri-evasori”

next