Brutto rientro per la senatrice di Fratelli d’Italia Daniela Santanchè. Appena due giorni fa, “la pitonessa” sfilava sul red carpet alla Mostra del Cinema di Venezia, fasciata da un abito dorato. Ieri, a fasciare di sigilli bianchi e rossi la pagoda da lei frequentata, al Twiga, lo stabilimento balneare di Marina di Pietrasanta di cui […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Roma, un altro crollo ai Fori. Massi dalla Rupe Tarpea

prev
Articolo Successivo

Da Noto a Bari, l’Italia fatta a pezzi

next