La pelle e gli indumenti neri spiccano nella bianca nave “Ubaldo Diciotti” della Guardia Costiera, ormeggiata dalla notte di lunedì al porto di Catania. Sono i 177 migranti tratti in salvo al largo di Lampedusa. Vivono in un limbo da sette giorni, prima in mare e da 48 ore in banchina. La terra è a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Nave Diciotti, il pm accusa il governo: “È sequestro”

prev
Articolo Successivo

Salvini blocca Conte (e il Colle): “Nessuno scenderà a terra”

next