L’ultimo vertice di governo sulla legge di Stabilità aveva agitato i mercati, quello di ieri prova a calmarli: in autunno non ci sarà alcuno scontro frontale con la Commissione europea. La legge di Stabilità seguirà la tradizione degli anni di Pier Carlo Padoan ministro dell’Economia: un po’ di deficit più del previsto, in cambio della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Conte inizia a fare il premier (sotto l’egida di Mattarella)

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Vauro

next