La difesa del risparmio non sarebbe compito della Corte di Cassazione. Finisce invece che vi provveda indirettamente lei, anziché chi vi è preposto o chi ogni giorno si vanta di tutelare consumatori e risparmiatori. Ha avuto una notevole eco una recente sentenza (30 aprile 2018, n. 10333) riguardante le polizze vita dette unit linked, cioè […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

In stato vegetativo: questi sconosciuti

prev
Articolo Successivo

L’isola del non arrivo. Un luogo per salvarsi o morire

next