Dateci la Route 66, una decappottabile, una radio da cui far partire Night Mistakes, e potremmo andare tutti d’accordo per un bel po’. I Joe Victor, band testimone della vivacità produttiva della scena musicale romana degli ultimi anni, porteranno i bagagli: dieci brani inediti che abbracciano gli anni Settanta e tutta l’età d’oro della disco […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Se ti chiami Billy Corgan basta poco per essere all’altezza

prev
Articolo Successivo

Beck sotto una buona luna non deluderà i suoi fans

next